CST Uil Salerno

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • incrementa grandezza carattere
  • Default font size
  • Riduci grandezza carattere
Loading...
Venerdì 01 Maggio 2020 18:10

Celebrazione del 1° maggio a Nocera Inferiore

2020_05_01-5

Lo storico corteo di Nocera Inferiore, città capofila dell’Agro e storico teatro di battaglie sindacali, non ci sarà per ovvi motivi. Tuttavia, la manifestazione è stata salvata con le modalità imposta dalla prefettura di Salerno. Così, questa mattina alle 9, sei delegati di Cgil, Cisl e Uil - due per sigla e senza i rispettivi segretari generali delle confederazioni provinciali, si ritroveranno insieme al sindaco nocerino, Manlio Torquato, in piazza Diaz, dove è sempre stato allestito il palco della manifestazione, per una veloce celebrazione. Poi, tutti a casa come imposto  dal regole di Governo e Regione.
Sindacalisti sui social. Alle 12, invece, il consueto discorso dei segretari sarà sostituito da un video, diffuso sui canali social delle sigle provinciali e di categoria di Cgil, Cisl e Uil, per testimoniare vicinanza ai lavoratori. Arturo Sessa della Cgil, Gerardo Ceres della Cisl e Gerardo Pirone della Uil, in pochi minuti, augureranno buon primo maggio ai lavoratori e alle lavoratrici della provincia. Successivamente, in un altro video, verranno ricordati i momenti più belli del concertone salernitano organizzato dalle parti sociali sull’arenile di Santa Teresa nella città capoluogo.

You are here: Eventi Celebrazione del 1° maggio a Nocera Inferiore